Gennaio è un periodo dell'anno in cui molti di noi decidono di cambiare i nostri modi, ricominciando con un foglio pulito.

Per le persone che in precedenza hanno avuto un brutto anno o che hanno visto le abitudini sane cadere a bordo strada, il nuovo anno ha un potente effetto di aiutarti a sentirti positivo e intraprendere un nuovo inizio.



Fare cambiamenti piccoli e significativi come bere più acqua, fare un esercizio quotidiano o trovare tempo per il rilassamento può fare molto. Di seguito sono riportati i migliori consigli per aiutare a attenersi alle risoluzioni del nuovo anno.

Attenersi alle risoluzioni del tuo nuovo anno

Seguire i consigli per l'abitudine può aiutarti ad attenersi alle risoluzioni del tuo nuovo anno a lungo termine. Il processo di formazione dell'abitudine inizia con una "fase di iniziazione" in cui scegliamo quale sarà la nostra nuova abitudine (cioè bere più acqua).

Questo è seguito da una "fase di apprendimento" durante la quale l'abitudine viene costantemente ripetuta per rafforzare il nuovo comportamento. Infine, raggiungerai la "fase di stabilità" in cui si forma l'abitudine e lo fai senza troppi sforzi. IL scienza mostra che il processo di formazione di una nuova abitudine può richiedere circa dieci settimane.

Fare una nuova abitudine sana

Gli psicologi dicono che fare una nuova abitudine richiede di fare quanto segue:

  1. Decidi quale obiettivo vuoi raggiungere per una salute migliore (ovvero bere più acqua)
  2. Scegli un'azione semplice che ti aiuterà a raggiungere il tuo obiettivo su base giornaliera (ovvero prendere un bottiglia di filtro dell'acqua con te)
  3. Pianifica quando e dove farai l'azione prescelta (ad es. Riempimento della bottiglia d'acqua a casa ogni mattina prima di andare a lavorare)
  4. Ogni volta che incontri quel tempo e il luogo, fai l'azione prescelta
  5. Entro dieci settimane, dovresti ritrovarti a fare la tua nuova abitudine automaticamente

A secco gennaio come l'acqua potabile ti aiuterà a rimanere senza alcool

Sia che tu lo abbia esagerato nel periodo festivo, si è preso l'abitudine di bere quando si arriva dal lavoro o vuoi solo concentrarti su una versione più sana di te stesso, il gennaio a secco è un momento eccellente per tagliare l'alcol.

Con molte persone che saltano sul carro, non entrerai da solo quando si tratta di formare questa nuova abitudine sana. Tuttavia, se l'alcol è fuori dal menu, la domanda è quale bevanda ti piacerà invece?

L'acqua potabile è un ottimo modo per ridurre l'assunzione di alcol e se segui i consigli che formano l'abitudine sopra, potresti scoprire che il tuo bicchiere di vino o pinta da sera nel pub sembra meno allettante a lungo termine.

Ecco come supporta l'acqua potabile Gennaio asciutto:

  • Rimanere idratato ti impedirà di costruire una sete e bramare una birra fredda
  • L'acqua potabile aiuta a mantenere la mente focalizzata e acuta, dandoti l'energia e la decisione per asciugare il gennaio
  • Bere un bicchiere d'acqua poiché la tua prima scelta ti riempirà, aiutando a rimandarti da un altro drink
  • Non ci sono calorie aggiunte in acqua, che lo rendono una buona bevanda analcolica che non influirà sulla vita
  • L'acqua potabile è un modo per ridurre l'assunzione di bevande zuccherate, che, se consumato in eccesso, è associato a problemi di salute come il diabete di tipo 2 e l'obesità
  • L'acqua potabile è una pietra miliare in uno stile di vita sano, sostenendo un'alimentazione sana ed esercizio fisico

Goditi il ​​gusto dell'acqua filtrata

Scegliere di bere più acqua è una risoluzione di Capodanno semplice, realistica e raggiungibile per la maggior parte delle persone. 

Per goderti il ​​miglior gusto e la qualità dell'acqua, usa un filtro dell'acqua. Filtri dell'acqua Doulton Rimuovere fino al 99,99% dei contaminanti comuni, inclusi cloro e micro-plasticali (fino a 0,5 micron).

I filtri dell'acqua Doulton fanno un Gamma di filtri per l'acqua di alta qualità Per adattarsi a tutte le case. Scopri quale filtro dell'acqua è meglio per te goderti il ​​gusto dell'acqua filtrata Doulton.


04 febbraio 2020 — Daniel Berko